Novità

L’Editrice Il Coscile inaugura con “Pane a volontà” di Erminio La Vecchia la Collana Argento, una Collana vintage, potremmo dire con un vocabolo tanto di moda per sottolinearne gli intenti profondi. L’obiettivo non del tutto insolito di questa nuova avventura è infatti quello di valorizzare e salvare dall’oblio quel ricco e profondo patrimonio di ricordi del quale sono depositari i cosiddetti diversamente giovani.
Sono proprio costoro, infatti, che hanno più attitudine e tempo per fare riaffiorare dal cuore, prima che dalla mente, luoghi, oggetti, episodi, usanze e pensieri che hanno fatto da lievito nella formazione della personalità e nella costruzione della loro vita.
Ricordi che, come nell’etimologia della parola, passano per il cuore diventando testimonianza di un vivere e di un sentire comuni e individuali allo stesso tempo.

Ultime pubblicazioni

  • LA DONNA ARBERSEHE IERI, OGGI, DOMANI… tra sacro e profano di Emilia Blaiotta, Lucrezia Lindia, Flavia D’Agostino, Lucia Martino
    15,00

    Frascineto, un piccolo centro posto nel versante sud-est del Parco del Pollino, è uno tra i non molti borghi che ha conservato nell’uso quoti- diano, ma anche nello scritto, la lingua dei padri, che viene insegnato nella scuola. Il racconto della vita quotidiana, della donna in particolare, osservata antropo- logicamente e rivelata nelle sue atmosfere, assume un ruolo ed una dignità che vengono consegnati ai posteri come un tesoro prezioso da amare e da custodire. Volume in brossura con copertina a colori, cm 14×21, foto a colori, pp 96

  • IO TI ASPETTO. Il racconto di una mamma, di una famiglia e dello spettro autistico di Doriana Caria
    13,00

    “C’è una frase che dice che una mamma nasce quando nasce il proprio figlio: Mi chiamo Doriana e sono nata tre volte: la prima quando è nata Elettra la primogenita la seconda quando è nato Ruben la terza quando abbiamo “accolto” in casa la sua diagnosi… e rinascere tre volte non è mica da tutti. Ma con la terza volta siamo rinati in tanti”. Volume in brossura con copertina a colori, cm 14×21, foto a colori e in b/n, pp 136

  • AL MEETING DELLE STELLE di Marisa Piluso
    10,00 7,00

    In questo romanzo, i due aspetti, quello “reale” e quello immaginario si intersecano in un continuum che chiarisce e definisce l’amore. E che cosa è l’amore? Un incontro di anime nutrito dai sensi o un sentimento evanescente che esiste solo nell’immaginario? Volume in brossura con copertina a colori, cm 14×21, pp 112

  • Fazzari. La famiglia Fazzari di Staletti: da Nunziato ad Achille, amico fidato di Garibaldi di Antonio Froio
    20,00 15,00

    Achille Fazzari, il protagonista di questa opera di recupero del­la memoria, partecipa alle campagne garibaldine, trascorre molti anni a Caprera intrecciando con l’eroe dei Due Mondi una vera amicizia, diventa un imprenditore spregiudicato, par­lamentare, da impresario e da giornalista, continua a brigare per realizzare anche opere che potevano diventare importanti, quali, per esempio, il rilancio della Ferdinandea. Una persona e una famiglia , il cui ruolo nella storia d’Italia si vuol chiarire attraverso questo libro. Volume in brossura con copertina a colori, cm 17×24, foto in b/n, pp 208

  • ELOGIO DEGLI AVVOCATI. Scritto da un giudice di Francesco Marzano
    12,00 10,00

    A distanza di quasi tre quarti di secolo, l’Autore, rispondendo all’au­gurio del Calamandrei, col suo stesso spirito di giusta considerazione della sacralità del lavoro sia dei giudici che degli avvocati, ha trattato i vari aspetti della funzione degli avvocati arricchendoli con la consueta buona dose di dotta ironia maturata in tutta la sua lunga e proficua esperienza professionale. Da giudice, sa bene quanto sia prezioso e carico di responsabilità e di tensione il lavoro degli avvocati, costruito giorno per giorno con determina­zione, prudenza e competenza, ma soprattutto con umanità, per perseguire solo e sempre la giustizia. Volume in brossura con copertina a colori, cm 14×21, foto in b/n, pp 88

  • I COLORI DELLA TRADIZIONE di AA.VV.
    10,00 7,00

    Questo libro, pubblicato in continuità con quello del 2017, tratta la storia culturale di Castrovillari dal 1929 ad oggi che, unita a quella del Gruppo folkloristico della Pro Loco, fa emergere le peculiarità di un territorio vivace e brillante, alla cui valorizzazione e alla cui conoscenza ha senza dubbio contribuito la passione, la grande professionalità e soprattutto la continuità nel tempo in cui ha operato il Gruppo stesso.

    Volume con copertina cartonata a colori, cm 35×25, foto in b/n, pp 128

  • Una lettera inedita di Gerhard Rohlfs. Cerchiara di Calabria alla fine dell'Ottocento di Michele De Luca
    10,00

    L’autore di questo “salvataggio linguistico” descrive l’intensa attività di ricerca compiuta da Rohlfs dei dialetti calabresi e lucani, attraverso la quale ha conosciuto e fatto conoscere fenomeni linguistici strettamente legati alle realtà socioculturali presi in esame.

    Rohlfs nel 1936 propose con una lettera al Podestà di Cerchiara di pubblicare un “lavoro sui dialetti calabro-lucani”. Tale richiesta non ebbe alcun riscontro. Oggi, Michele De Luca, riprende il lavoro di Rohlfs e ci offre la lettura della lettera al Podestà.

  • "Mafiocratura" e Vangelo: "fare" teologia in contesti (e "con teste") di 'ndrangheta di Luigi Zaccaro
    15,00

    La ‘ndrangheta –“come” il Dio biblico- ha la pre-potenza di fermare/eclissare addirittura il sole/tempo, o più esattamente, il suo sole/tempo – relativizzando/comprando/vendendo/annullando/uccidendo/eclissando il sole/tempo dell’ altro, per ripeterlo/ri-volgerlo -in una sorta di eterno ritorno dello “stesso”, un vero e proprio e proprio ergastolo ostativo bianco /pax mafiosa, in pratica: l’unica forma di dis-“occupazione” a tempo indeterminato che la governance politico/mafiosa garantisce ai suoi sudditi-, a suo esclusivo ed escludente favore. La proposta/ focus teoretico/pratico dello studio -il terzo di una trilogia su teologia/chiesa/mafie-, partendo dall’analisi fenomenologica di una antropologia mafiosa diffusa, individua: la configurazione di un nuovo approccio, sistematico, al problema mafia, attraverso una filosofia della mafia (genitivo oggettivo), propedeutica a una teologia fondamentale, contestuale, della ‘anti-‘ndrangheta, come supporto critico al servizio di una Chiesa e di una comunità, “in uscita”, alla ricerca della “verità”: Gesù Cristo, che, se quotidianamente praticata, potrà, concretamente e definitivamente, prospettare orizzonti liberi dalle mafie. (Gv 8,31-42).

    Volume in brossura 17×24, pp 464.

MENU
Close

Il mio carrello

Close

Lista desideri

Great to see you here !

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.

Already got an account?

Close

Categorie